IL FRANTOIO

Frantoio Prata

Si tratta di un frantoio a ciclo continuo a “2 FASI” di nuova generazione SENZA AGGIUNTA DI ACQUA IN MISCELAZIONE

Il frantoio si può suddividere in 4 componenti principali:

  1. Defogliatrice/Lavatrice
  2. Frangitore
  3. Gramolatrice
  4. Decanter

DEFOGLIATRICE/LAVATRICE:

La lavatrice idropneumatica si occupa della defogliazione e del lavaggio delle olive. È costruita interamente in acciaio inox e progettata per lavorare in continuo, dotata di tramoggia di carico olive coclea di alimentazione.

FRANGITORE:

Il frangitore è dotato di una tramoggia di ricevimento olive dove al suo interno è situata una coclea azionata da un motovariatore che permette di regolare la portata. Le griglie del frangitore sono di 350mm; la girante è a coltelli incavi montati in posizione elicoidale rispetto alla griglia, i quali permettono di rompere le olive in modo soft, SENZA PROVOVARE un eccessivo RISCALDAMENTO. La girante è dotata di prefrangitore, il quale permette di rompere le olive in parti grandi prima di passare ai coltelli. Un pulitore posizionato all’esterno della griglia mantiene sempre pulito il frangitore. La velocità del motore del frangitore è regolata con un INVERTER posto all’interno del quadro elettrico dell’impianto. Una pompa a pistone ellittico montata sotto il frangitore trasferisce la pasta appena prodotta alle gramole. Tutte le parti a contatto sono in acciaio inox AISI 304 e materiale ad uso alimentare.

GRAMOLATRICE:

La vasca gramolatrice del pegaso 500 è composta da un’unica vasca suddivisa in 3 moduli da 300 kg. cadauno, completamente in acciaio inox, i quali permettono un perfetto rimescolamento della pasta.
Le vasche sono dotate di 2 resistenze elettriche per il riscaldamento dell’acqua della doppia parete in modo da fare arrivare la pasta dai 20 a 27 gradi centigradi (temperatura ottimale per estrarre olio di alta qualità).
La pasta gramolata viene poi inviata al decanter per mezzo di una mono-pompa con statore in gomma alimentare montata su collettore.

DECANTER:

Il gruppo di estrazione è di nuova generazione; la pasta entra subito nella parte cilindrica e ne percorre tutta la lunghezza. Questo ha il grande vantaggio di consentire una maggiore portata, di evitare il ristagno dell’acqua di vegetazione che nel sistema a due fasi convenzionale è presente, ma soprattutto di agevolare l’estrazione; in sostanza si aumenta la resa senza perdere niente in qualità. Inoltre in questo sistema il tubo centrale della coclea è chiuso quindi non entra ARIA all’interno del decanter, aspetto estremamente IMPORTANTE per la QUALITà.
sono stati progettati per lavorare paste a basse temperature e sono dotati di due uscite: una per l’olio e una per l’acqua e la sansa. L’aggiunta dell’acqua in estrazione va da 0 ad un massimo del 10%. La coclea interna è stata studiata per ottenere una migliore chiarificazione e nei punti di usura vi è un riporto di materiale resistente. L’avviamento del decanter avviene mediante un inverter. Gli ugelli di uscita olio sono regolabili. Sotto allo scarico del decanter è situata una coclea motorizzata che trasporta la sansa all’esterno…



L’ assoluta novità riguarda il sistema di prelievo del mosto oleoso che ci permette di eliminare completamente le mucillagini e i corpi in sospensione, garantendo un prodotto finale di altissima qualità.